Stavo beatamente sdraiata sul …

Stavo beatamente sdraiata sul divano fissando il soffitto quando dal piano di sotto giungeva il rumore della lavatrice.
Mentre centrifuga produce la stessa intensità di suono di un missile sulla rampa di lancio.
Vibra, romba, lancia nell’aria gli oggetti scordati sul suo ripiano e alla fine fa anche un timido tentativo di decollo, per poi “atterrare”, al termine di ogni lavaggio, quasi un metro più in là.
Credo che come tempo siamo coetanee: io e la lavatrice ^__*
E’ indistruttibile e nonostante il fracasso che emette ad ogni lavaggio credo che starà con me fino a che continuerà a compiere il suo rombante dovere.
Non ho mai pensato di sostituirla, come potrei, la uso, la strauso e ne abuso e lei non perde un colpo.
E’ sicuramente l’elettrodomestico di cui non ne farei mai a meno. Non posso dire la stessa cosa, invece, della lavastoviglie.
Nonostante la comodità del suo utilizzo lo considero uno spreco di elettricità e di acqua.
Trovo più sbrigativo lavare i piatti utilizzati subito dopo aver mangiato.
In un attimo sistemo tutto senza consumare per ore la corrente, senza dover passare le stoviglie con la spugna sotto l’acqua per eliminare i residui di cibo e le incrostazioni più resistenti, senza dover sistemare il tutto dentro al cestello in attesa del lavaggio a fine giornata.
Sfrega una volta, sfrega due, alla fine sfrego pure la terza ed ecco che ho già lavato il tegame , pronto per essere riposto in attesa di un nuovo utilizzo.

Parlando con un amico lui sostiene il contrario.. mi ha persino elencato i vantaggi che portano il suo utilizzo.

tumblr_lm6b2zuTSb1qk3w21o1_500

E voi quale elettrodomestico  usate più spesso?

Annunci

111 thoughts on “Stavo beatamente sdraiata sul …

  1. Buongiorno, eppure qualcuno ha detto che con la lavastoviglie si risparmi acqua, boh…
    Io uso molto la macchina del pane 🙂

  2. Dunque fammi pensare
    mumble mumble..
    In assoluto la tv e il pc, sono praticamente sempre accesi
    Poi direi lo spazzolino da denti elettrico e infine l’aspirapolvere perché ho due gatti che lasciano peli ovunque
    Buon inizio di settimana

  3. Con mio enorme dolore 2 mesi fa ho dovuto cambiare la mia vecchia ed amata lavatrice che stava con me da ben 25 anni ,non ce la più fatta e le ho dato l’estremo saluto con le lacrime agli occhi.
    Sapevo già che mai ne avrei trovata una uguale ,adesso ho una ignis carica dall’alto che mia figlia non usava e non ne sono per niente contenta!
    Queste nuove macchine comandano loro e non sei neppure padrona di interrompere un lavaggio e portare il bottone più avanti,tutto è programmato da dentro e noi non possiamo fare una cippa!
    Non ho mai sentito la voglia o il bisogno della lavastoviglie ,proprio per quello che hai scritto tu!
    Faccio prima a lavare a mano!
    Un abbraccio♥
    liù
    Ps:Ti sto inviando una mail

    • credo proprio che una volta “finita” la mia vecchia lavatrice non ne troverò mai un’altra di identica qualità..quindi la lascio rombare con piacere! ^__*
      Cara Liù ho letto la tua mail e ti rinnovo l’abbraccio!

  4. Lavatrice e lavastoviglie per me sono insostituibili…!! Comunque si spreca meno acqua con la lavastoviglie piuttosto che lasciare aperto il rubinetto…!! Poi dipende anche da quanti piatti, quante stoviglie….! Giusto per un paio non la userei nemmeno io, ma se invito a cena amici già diventa più impegnativo. Oltretutto la puoi programmare come orario nella notte così da spendere meno in elettricità…!! 😉 Un abbraccio

    • lo dice anche Vittorio che si spreca meno acqua…sai che non sono molto convinta di questa cosa..ma se lo dite in due voglio crederci
      Mia madre me l’ha regalata cinque anni fa ed è ancora nuova..mi dice spesso di caricarla ogni tanto altrimenti si blocca per sempre ma non trovo mai l’occasione per accenderla…sono talmente abituata a lavare a mano che alla fine faccio prima
      Un abbraccio a te

      • La mia sta pardendo, se non la usi vengo a prendere la tua….. P.s. neanch’io so caricare correttametne una lavatrice, le uniche cose che non so fare sono queste, lavatrice e ferro da stiro.

  5. Aaah le vecchie lavatrici… Derivate dai razzi Saturn delle missioni Apollo compivano la circumnavigazione della Terra in tre lavaggi ma te ne liberavi solo quando non le sopportavi più, mica perché si guastavano loro 😀

    Comunque, tv accesa non tanto, PC SEMPRE (e per ovvi motivi 😛 ), anche se sto progettando a tempo perso un circuito con pannello solare per alimentarlo. Bah, si vedrà 🙂

    Per quanto riguarda la lavastoviglie è vero che risparmia acqua ma SOLO quando è a pieno carico o quasi, altrimenti è vero il contrario.

  6. Direi il pc 🙂
    Per la questione lavastoviglie, la penso come te; ora che mamma è via da casa per un po’, lavo sempre i piatti a mano, tanto le stoviglie sono poche e non vedo la necessità di utilizzare la lavastoviglie. Poi io a dire il vero se a pranzo preparo la pasta, non butto l’acqua di cottura ma la riutilizzo ancora calda insieme all’acqua corrente per lavare i piatti ^^” La lavastoviglie la uso solo dopo pranzi/cene con tante persone o magari quando accumulo i piatti di più giorni XD
    Buon inizio settimana! 😉

  7. Non so stilare una classifica, anche perché non uso nessun elettrodomestico con costanza. A volte ci litigo e non ci parliamo per un tot 😉

    So solo che ho imparato così bene, ma così bene a stendere i panni, che non ho mai stirato ! Ecco, sono tanto fiera di me!

    Ciao 🙂

    • wow..
      le tue parole mi ricordano quelle di un mio amico.
      Single incallito pur di non stirare ha imparato, come te, a stendere bene i panni e il suo intento è ben riuscito…non possiede neanche il ferro
      Ma come fateeeeee

      • ah ah ah
        Cerco di stendere per benino..ma poi mi ritrovo a stirare per ore!!
        GRRRR…forse lo sbaglio lo faccio nel passaggio che sta nel momento in cui raccolgo il bucato e lo ripongo nella cesta ..ecco in quel frangente si frantumano tutte le mie tante attenzioni!!
        Ciao… un sorriso 🙂

  8. Io uso parecchio phon e lavatrice! Ma anche il forno e l’aspirapolvere non sono da meno… Felice settimana! Un baciotto ❤ 🙂

      • Io invece odio stirare, quindi fosse per me i produttori di ferri da stiro andrebbero in fallimento! 😀 Besos :-*

      • allora dovresti andare a scuola da Menade..lei non stira mai perchè sa stendere bene il bucato
        facciamo una cosa..ci facciamo fare un corso accelerato di antistiro e abbiamo risolto il problema ^__*

  9. Con 3 figli lavatrice per forza, ma anche l’asciugatrice mi ha salvato più volte l’esistenza! La lavastoviglie la uso ovviamente ma la faccio partire solo quando è stracarica. Pare comunque che economicamente convenga parecchio rispetto a lavare i piatti sotto l’acqua corrente e francamente nell’acqua stagnante proprio io non riesco …

    • vedo che anche tu sei molto presa dagli elettrodometici
      ma scusa una domanda..come esce il bucato dall’asciugatrice?..mi è stato detto che impieghi poi il doppio a stirare i panni perchè sono decisamente troppo stropicciati…è vero?

      • Allora se la fibra contiene anche una piccola parte di tessuto elastico (ormai quasi tutto) io non stiro proprio, la roba e’ pronta per essere piegata o indossata 😁😁per jeans, lenzuola e il cotone puro bisogna far attenzione a non asciugarli del tutto se no effettivamente ci si mette un po’ di più a stirarli. Comunque per me sempre meglio che stendere (odio stendere 😁)

      • c’è anche da dire che non tutti hanno lo spazio per stendere il bucato e la lavasciuga è indispensabile..
        Certo che tu ne sai a pacchi…saresti esperta per lavorare in lavanderia!!
        Ciao cara..un bacione

    • Ogni lavaggio della lavastoviglie costa 50 centesimi circa di elettricità. Ma spreca meno acqua e consuma meno detersivo, inquinando meno.

      • ammazza Alby stai pure a contare i centesimi di consumo..e poi che ne sai che costa così poco?
        Mio figlio ha voluto installare il condizionatore nella mansarda e mi accorgo dell’utilizzo che ne fa dalle bollette salate..alla faccia dei centesimi!!
        A sentire dal venditore consumava pochissima elettricità…seeeeeeeeee

      • Ho amici che lavorano alla ex-Zanussi (Electrolux) divisione lavastoviglie. In media il consumo è quello.

  10. lo ammetto….amo tutti gli elettrodomestici che dimezzano il tempo e la fatica del cucinare e dei lavori domestici….la macchina del pane è stupenda…io odio impastare ma adoro i lievitati e le cose fatte in casa…come ad esempio il Kaid….costoso e mai acquistato…per il mio compleanno c’è stata una raccolta ed ho avuto il mio ka bianco latte…credevo fosse una spesa inuitle…SBAGLIAVO le torte vengono stupendamente soffici…e perfettamente morbide….per la mancia….penso che tuo padre sia un gran signore…e che ci sia una morale saggia dietro a questo suo gesto…nobile e d’altri tempi!!!

  11. Procedo con disordine.
    Il portatile ed il tablet (non ho PC fissi, ma solo cose che mi possano seguire senza perdere peli) non si possono considerare elettrodomestici, nel puro significato del termine, e li escludiamo. La TV è spesso accesa, anche perché collegata a internet e all’impianto audio, e la uso per ascoltare la musica da Spotify. La lavatrice è spesso in funzione, non posso certo lavare i capi scuri insieme alle camicie bianche, o no!?!
    La lavastoviglie è indispensabile, la mia ex moglie non lo pensava ma si è ricreduta; il fatto è che tu fai come una mia amica, sciacqui i piatti prima di riporli, e la cosa non ha senso se consideri che la lavastoviglie si chiama così proprio perché le lava in vece tua. Certo è il caso di gettare nei rifiuto l’osso di brontosauro, prima di riporre la padella in cui l’hai cucinato. Io metto tutto com’è, e pure non mettendola in funzione ogni giorno esce tutto perfettamente lindo.
    Nota dolente, la stirella, non ho ancora trovato chi mi stiri le camicie come voglio io, e se ne desidero una “perfetta” me la devo “fare” da solo.

    • Ma che cavolo di impianto hai in casa?..come fai a collegare il pc alla tv..ehm..sono un po’ impedita in ste cose!
      Leggendoti mi sorge un dubbio: comincio a pensare di non sapere usare la lavastoviglie, visto e considerato che quando non li passavo prima di metterli nel cestello a fine lavaggio trovavo le stoviglie non perfettamente pulite
      Riguardo stirare le camicie mi ricordi mio fratello…si lamentava spesso con sua moglie che non sapeva stirargliele alla perfezione , un bel giorno le ha messo il ferro in mano e ora se le stira da solo
      Cmq ammiro gli uomini che si danno da fare anche fra le pareti domestiche e se la cavano egregiamente, dove sta scritto che devono farsi servire e riverire dalle consorti
      Mio padre, vecchio stampo, non muove una paglia in casa…e questo mica va bene!

      • O infili i piatti sporchi e ogni paio di giorni pulisci il filtro o sciacqui prima e il filtro lo lavi una paio di volte al mese. Personalmente penso faccia meno schifo riporli sciacquati. Non sapendo stirare le camicie le ripongo su un ometto appena lavate e poi si stireranno meglio quando le indosso. Tanto fra capelli e barba sempre in disordine della camicia non se ne accorge nessuno!

      • Bose e Apple la fanno da padroni, in casa mia. Quindi ho tutto “wireless” e collegato in rete.
        Non sei l’unica a sciacquare, tranquillizzati. Però posso essere d’accordo sul togliere il grosso, ma se vai oltre allora tanto vale finire a mano; a me escono puliti con lavaggio a 65° e senza pre; però aggiungo spesso il sale decalcificante e pulisco i filtri. Ogni tanto ci trovo un osso di brontosauro 😉

      • ma davvero Alby hai sempre la barba e i capelli in disordine?
        E ti presenti così a Cattolica?..sappi che le romagnole guardano molto all’aspetto che deve essere ben curato..se ti fai vedere in sto stato non avrai successo..ehhhh impara!!

    • Concordo con il Fedi: tra l’altro è proprio sbagliato sciacquare le stoviglie (devi vedere certe sfigate come mi guardano con sufficienza quando lo dico!), perché si finisce per rovinarle e graffiarle! Me l’ha spiegato il sublime I., mio guru degli elettrodomestici.

      • Mah, non so come si possa graffiarle sciacquandole sotto il rubinetto prima di riporle in lavastoviglie. Mi sa che il tuo guru ha fatto…. un buco nell’acqua…. 🙂

      • Non hai capito: sciacquarle prima di metterle in lavapiatti: non trovando la “resistenza” dello sporco, acqua e detersivo (che è abrasivo), agiscono sulla superficie del piatto, graffiandolo.
        Tutte le istruzioni delle lavapiatti di ultima generazione lo spiegano.

      • Istruzioni? Sono un maschio etero alfa, noi non leggiamo le istruzioni, ci affidiamo alle intuizioni. Come non chiediamo informazioni in auto e non abbassiamo mai la tavoletta del water….. 🙂 Non sapevo che il detersivo potesse graffiare le stoviglie. Anche quello liquido? Mi sembra strano, adesso si usa il detersivo liquido che non dovrebbe graffiare. Dimenticavo, un consiglio: mai usare le pastiglie di detersivo. Oltre a graffiare le stoviglie, come saggiamente diceva Ella, intasano anche le fosse biologiche (o gli scarichi, non ho capito bene). Lo diceva un addetto della Spurghi..

      • Ella intendeva dire che passarle con la spugna prima di riporle nella lavastoviglie si rovinano
        Io le rovino cmq lavandole a mano…nelle incrostazioni insisto parecchio!!

      • Beh, se devi passare tutte le stoviglie con la spugna tanto vale che li lavi a mano. Ovviamente la lavastoviglie si usa per non faticare e in teoria dovresti infilare il tutto così come lo trovi. Ma i pezzettini di cibo residui, prezzomolo tritato e unto vario potrebbe intasare il filtro molto più velocemente, e fra pulire il filtro o passare le stoviglie sotto il rubinetto, preferisco la seconda ipotesi, anche perché non comporta una perdita di tempo: prendi un piatto e mentre lo infili nel cestello lo passi sotto l’acqua. Questo semplice movimento ti evita d’intasare i filtri più velocemente (pulirlo fa veramente schifo!).

      • appunto..per questo che lavo a mano che faccio prima
        Mia cognata usa la lavastoviglie, una sera dopo cena l’ho aiutata a pulire la cucina e sistemare tutto
        Le ho anche caricato la lavastoviglie e come l’ho aperta per riporre i piatti sono stata invasa da un odore assai sgradevole
        Non ho detto nulla ma secondo me altro che filtri intasati..ci saranno residui di ogni genere..
        Io dovrei lavare i piatti a sta maniera?…no non esiste!!

      • Non avrà pulito lei la lavastoviglie! Se fai lavaggi a vuoto con i detergenti appositi o con candeggina diluita, tutto si sistema. Senza dimenticare la pulizia “manuale” dei filtri ogni tot.

      • Sai come ti accorgi dei filtri sporchi? Quando esci i piatti e sono unti…. ‘na schifezza! Ma in famiglia siamo troppo pigri per lavarli a mano…..

      • Non sono pratica di varie manutenzioni…faccio fatica a capire quando è ora di farla all’auto che la uso tutti i giorni, figuriamoci di un elettrodomestico che non uso mai
        Io invece sono pigra per cucinare..non mi piace proprio..mentre ti lavo piatti a non finire e ti pulisco tutta casa a tempo di record!!

  12. Anche a me risulta che con la lavastoviglie si risparmi acqua, ma detto questo dico anche che negli anni in cui ho vissuto da solo non l’ho mai usata una volta. Anche quando avevo amici a cena, preferivo raggruppare piatti, bicchieri, ecc e mettermi lì a lavarli a mano.
    Noi abbiamo usato parecchio la macchina del pane, finché si è rotta dopo 3 anni e dobbiamo farla aggiustare. Se piacciono le farine speciali (in Francia se ne trovano una gran quantità) allora conviene, anche se quello che esce non è il pane tradizionale, non ha una crosta…come dire…resistente alla scarpetta 🙂 Io ho fatto un po’ fatica ad abituarmi, anche perché trovo molto rilassante impastare a mano, ma non è malaccio.
    Un tempo tenevo sempre la tv accesa e se non era quella era la radio. Adesso le cose sono cambiate e anzi da quando è nato mio figlio praticamente la tv viene accesa solo quando lui è a letto salvo i casi in cui gli facciamo guardare qualche episodio del Pompiere Sam 🙂

    • Da quel che leggo ti affidi meno possibile agli elettrodomestici…sei un po come me…li uso solo quando proprio non ne posso fare a meno
      come lavorare il bucato….a mano è quasi impossibile…vada per una maglietta ma con le lenzuola è un’impresa titanica
      ciao…un abbraccio

  13. Ciao dolcissima, eccomi qua, io uso molto la lavatrice, siamo in tanti, ne ho due, la mia, che si sente solo quando centrifuga e quella di mia mamma, favolosa, se si puo’ dire di un elettrodomestico, sono quelle di nuova generazione, non ricordo bene la marca, devo andare al piano terra e non voglio svegliare Willy ,qua sotto nel suo divanetto, che dorme. Lavo praticamente nel fine settimana, stendo e stiro tutto! Sono una fissata, mi piace il profumo del pulito, cambio spesso gli ammorbidenti, se mio marito ha una maglietta un po’ sudata o con una macchia gliela tolgo subito, 😀 stiro poco per volta senza lasciare niente indietro perche’ se accumulo troppa roba muoio, non mi piacciono gli indumenti stropicciati! La lavastoviglie si usa a pieno carico altrimenti non ha senso, si accende, per risparmiare, la sera come la lavatrice! L’aspirapolvere la usa quasi sempre mia figlia, noi dobbiamo farlo tutti i giorni con il nostro Willy pelosetto, ma quando la passa Kiara per tutta la casa, scala compresa, dobbiamo uscire tutti, e’ pericolosa, 😀 Uso il forno solo d’inverno, abito in mansarda e non sopporto il condizionatore che devo accendere invece al piano di sotto per il mio dolce papa’, senza esagerare! Ho mille elettrodomestici in casa, frullino, mixer, vaporiera, tritatutto, me ne manca uno che desidero da un po’, so che mi arrivera’ al mio compleanno, stanno confabulando a casa mia, ma lo so, sono cosi’ contenta, e’ meglio dell’impastatrice (sinceramente mi piace impastare, adoro i lievitati), e’ americana e colorata, non vedo l’ora! Pero’ non dire niente perche’ e’ una sorpresa! 😀 Baci cara, che tardi stasera, colpa tua!! 😀

    • Ma davvero stiri tutto..ma proprio tutto?
      io salto le lenzuola, gli asciuga piatti, gli asciugamani, le maglie di lana, i calzini, insomma quello che posso più che volentieri
      Con tutti panni da stirare che ho sarei sempre attaccata al ferro
      Cmq tu sei proprio brava!!

      Tu possiedi il “bimby robot” ?..a sentire mia madre è di grande aiuto in cucina..io non saprei da che parte farmi per usarlo.
      Ma compi gli anni?…bisogna festeggiare!!!!!!
      Ciao stellina..un bacione

      • Stiro tutto, sono una salama, lo so, 😦 il bimby no, mai comprato, ma ci sono un casino di ricette nel web, spiegano benissimo, prova a guardare, e’ semplicissimo! Io voglio il kitchenaid che mi arrivera’, rosa o fuxia, non so …. il mio compleanno e’ il 25 agosto, vorrei scappare perche’ compio troppi anni ma con quel regalo non posso, 😀 tvb baciotti!!

  14. IL PANE S’IMPASTA A MANO !! POFFARBACCO !! La lavastoviglie consuma molto meno acqua e detersivo che la manina della massaia… qui è in perenne funzionamneto quasi alla pari del forno per esperimenti culinari… :)))

    • a mano?????..con sto caldo??..ecchecavolo lo vado a comprare al forno!!
      Mi capita qualche volta di fare la pasta in casa..una faticaccia impastare…mi viene un caldo!!!
      no no..quando si può affidiamoci pure agli elettrodomestici!!

  15. Per la lavatrice, hai una stanza a sua disposizione, visto le passeggiate che si fa? Inoltre, immagino hai rinforzato anche il pavimento 😀

    Per la lavastoviglie, anche la mia ragazza la pensa come te…e direi che la penso allo stesso modo anche io. Ma comunque, sono scuole di pensiero 😉

    • ah ah ah…sì ho una lavanderia apposita
      Una stanza adibita alla lavatrice e con vari stendini per asciugare il bucato, fra l’altro è anche riscaldata e in inverno è una manna..si asciuga tutto a tempo di record

  16. sorrido perchè questo post cade un po’ a pennello nella mia situazione attuale. nella casettain affitto che abbiamo trovato qui a Burgas, molto carina, non c’è lavastoviglie. chiaramente in Italia non mi è mai mancata. e ne ho sempre fatto un uso automatico. Mi sono accorta però che gli elettrdomestici sono un vizio. Non aversa, in questi mesi, mi ha fatto diventare una velocissima lavapiatti! :D! non lo avrei mai detto!

    • È vero gli elettrodomestici sono un vizio….quando non sono disponibili ci mancano ma poi scopriamo che ne possiamo fare a meno..
      con fatica però perché sanno facilitare la vita e risparmiare tempo
      Ti manca l Italia?
      Grazie per esserti fermata a leggermi…
      a presto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...