Ero appena uscita da un negozio quando…

Ero appena uscita  da un negozio  quando vedo una donna impegnata in ripetute manovre per parcheggiare la sua auto.
In quel momento passa un ragazzo su uno scooter e urla
” A signò impara a guidà”
Ma guarda un pò …. Mister simpatia su due ruote…grrrrrr

Mentre mi recavo all’auto ho pensato all’ingiusto  proverbio “donna al volante pericolo costante” e alla poca considerazione che gli uomini hanno verso il gentil sesso alla guida
Essendo donna sono di parte ma è assolutamente dimostrato che  se un tempo il mondo femminile non era molto abile al volante, oggi è tutto diverso.

Forse il ragazzotto non sa che secondo un’interessante indagine  le donne si comportano meglio degli uomini, risultando più prudenti, più attente  e  farebbero dell’auto un uso più responsabile  causando meno incidenti.

Suvvia a Lei  le si può perdonare se  raschia i cerchioni dell’auto sugli angoli dei marciapiedi, se  usa  lo specchietto retrovisore per truccarsi, se parla  al  telefono, se parcheggia dando una bottarella a destra e una  a manca e se  per tutto il viaggio  pigia i tasti  della   radio.
 Lui non è poi così perfetto: non  frena ma inchioda, consulta tonnellate di cartine pur di non chiedere indicazioni, ( per fortuna che hanno inventato il navigatore), adora  invadere la corsia altrui “tanto non c’è nessuno” e considera il sorpasso un affronto personale.

295009_350345091668971_340182719351875_870291_909888281_n

Detto questo gli uomini dovrebbero arrendersi ai dati di fatto e convincersi che le donne  al volante non sono  un pericolo costante  ma una sicurezza sulle strade ^___*

Ma vallo a raccontare al tipetto in scooter!!

Annunci

60 thoughts on “Ero appena uscita da un negozio quando…

  1. Le donne causano meno incidenti perché li fanno provocare agli altri 😛

    Battuta a parte di impediti al volante ce n’è da entrambe le parti. Vedo spesso donne che con una macchina piccola sembra che stiano guidando un autoarticolato a tre assi più rimorchio e uomini affrontare curve, stop, semafori e parcheggi come se fossero al Gran Premio di Formula 1.

    Risultato finale: 1-1 e disatri per entrambi. Gomme al centro e si ricomincia 😀

      • ecco vedi ti sei fregato!!
        Fai parte dei spericolati che sorpassano in curva, passano con il semafero arrancione, fai retromarcia in autostrada perchè hai dimenticato di comprare le caramelle all’autogrill e per finire parli al cellulare a non finire….
        Ma bravo..e poi spettegoli sulle donne????

      • Io? IO? Ho detto 20 all’ora non 200 prrrrrrrrrrrrrrrrrr 😛

        Vabbè, ammetto di essere passato con qualche volta l’arancione con L’UNICO semafOro che c’è, autostrade e autogrill inesistenti, le caramelle non le mangio più da quando avevo 8 anni, per i sorpassi in curva poche volte in superstrada quando faccio un viaggio in una galassia lontaaaaaaaana lontana (da piccolo vedevo Guerre Stellari 😀 ) e col cellulare non parlo mai quando guido.

        Complimenti: 4 su 6 sbagliate. BOCCIATA 😀

        Ripassa a Ottobre e ricordati di rinnovare il foglio rosa 😛

      • Mmm… però, adesso che ci penso mi viene voglia di spianare almeno 300 km di strada e farci una bella autostrada, piazzarci una decina di Autogrill e così posso fare retromarcia a due ruote mentre me la sghignazzo al cellulare col primo che capita nella lista XD

        E la caramella me la piglio al gusto carciofo, che fa le labbra nere e così la fototessera fatta in carcere risulta molto più fotogenica e dà quell’aria di profugo scappato da chissà dove 😀

  2. Sono d’accordo con te ,ma certi proverbi sono duri a morire !
    Per cui avremo sempre questa disonorevole nomea addosso!
    Un abbraccio,buon inizio settimana 🙂
    liù

    • ohhhhhhh finalmente qualcuno che non fa di un’erba un fascio e che ammette che nessuno è perfetto..uomo o donna che sia
      Leggo che anche a Singapore bisogna stare in occhio…si corre il rischio di incontrare di ogni!!

  3. Ho avute esperienze pericolose con le donne al volante e le ho classificate in categorie
    Esiste la donna a bordo di una Panda che generalmente supera i 65 anni, non distingue i colori del semaforo, si ferma quando è verde mentre passa col rosso
    La mamma e lavoratrice non supera mai i 50 km/h in autostrada e non va mai sotto dei 150 km7h in città, è totalmente impossibilitata nel parcheggiare la propria utilitaria, e se ci riesce, le auto nei paraggi rimangono graffiate e quando non investono i pedoni mentre questi passeggiano tranquillamente sui marciapiedi ignari del loro destino è da segnare sul calendario come giornata fortunata

    In commercio esistono veicoli appositamente costruiti per le donne: Hanno il cambio automatico, sensori elettrici che aiutano a parcheggiare senza bisogno di farsi spazio, il navigatore satellitare che indica il parrucchiere più vicino, lo specchietto retrovisore portatile, il porta-borsetta di serie. I rivestimenti interni, grazie alle nuove e moderne tecnologie, potranno essere facilmente abbinati all’abito indossato.

    Consiglio di recarsi al più vicino concessionario per la scelta e
    che Dio che la mandi buona!

    • sorrido!!
      Devi essere davvero provato dalle esperienze subite per scrivere sto po po di commento
      Beh sì ..noi donne siamo a volte davvero impossibili ma abbiamo dalla nostra la volontà di migliorare e correggerci..cosa che a voi uomini non sfiora convinti della vostra perfezione che spesso latita parecchio
      ovviamente tutto detto col ^_________________________^

  4. Sicuramente le donne sono più prudenti degli uomini alla guida, noi maschietti siamo un tantino più spericolati e irrispettosi delle regole.
    Amo però vedere al semaforo quando una donna al volante si ritocca il trucco, è così sensuale….
    Buona settimana.
    Luca

  5. Il ragazzotto mi sembra di chiare origini lombarde, a giudicare dalla frase pronunciata.

    I “luoghi comuni” sono molto affollati, nel senso che molti ci credono (altrimenti non sarebbero tali)

  6. Che ridere mi ha fatto il tuo post !!!! Sai che una volta mi è successo che un tizio mi ha chiesto
    se volevo mi parcheggiasse lui l’auto…..( parcheggi piccolissimi in centro…) io l’ho guardato come si potrebbe guardare un extraterrestre…ma poi ho pensato: perchè no? Allora, con il mio migliore sorriso, sono scesa dall’auto, gli ho dato le chiavi….e così l’ho fatto felice…e ho fatto felice anche me…non sciupando il vestito 🙂 !

    • sorrido immaginando la scena
      devi essere stata in vera difficoltà se il tizio ti ha proposto una cosa simile!!
      Cmq sei stata carina…..io gli avrei risposto che mica sono impedita dimostrandogli che l’auto la sapevo parcheggiare da sola..ehm..forse con ‘na botta davanti e una dietro ih ih ih

  7. Le donne sono più prudenti, indi vanno più piano. E poi siete, generalmente, più corrette, rispettate la fila, le precedenze. Tutti atteggiamenti che indispettiscono le guide ansiose (come me). Personalmente comunque quando mi capita una tassista donna mi sento più tranquillo.

  8. La strada è una giungla. Detto questo, se vogliamo proprio generalizzare, le donne, in percentuale, sono più imbranate degli uomini. Però ho un collega che ti fa cagare addosso tanto è incapace. E’ un argomento così ampio che ci vorrebbe un post dedicato per analizzare tutte le varianti. Oltre alla prova su strada bisognerebbe inserirei anche quella teorica. Conosci tutte le spie dall’automobile? Sai fare benzina, controllare pneumatici, olio e livelli vari dai freni al servosterzo (il vecchio sistema idraulico, come saprai, è stato sostituito da quello elettrico)? O ti affidi a marito e fidanzato? Sai sostituire una lampadina o un pneumatico? Fa parte tutto della sicurezza su strada in caso d’emergenza. L’uomo è più spericolato alla guida ma la donna spericolata è molto più pericolosa. La donna ti fa spazientire per la sua lentezza nelle manovre ma l’uomo col cappello è peggio.

      • Estisterà anche il meccanico ma se non sai che quando ti si accende una lucina rossa ti devi fermare ti ritroverai in mezzo ad una strada col motore fuso. Magari ogni tanto dare anche un occhio alla temperatura dell’acqua…….
        Il Fedi mi sembra in splendida forma. Si sarà scordato di te…… o si farà desiderare….. 🙂

  9. Le statistiche parlano chiaro. Nessun dubbio. Di certo donne spericolate ne ho trovate come di uomini. Più gli uni o le altre? Non saprei. Però una cosa fatico a sopportare, ma questo vale anche per i maschietti, le donne su immensi macchinoni, leggi suv, che paiono i padroni della strada, che per parcheggiare hanno la necessità di un campo di calcio, che parcheggiano tutto storto a 10 centimentri dalla tua portiera. Fosse per me, impedirei loro di stare in strada, indipendemente dal sesso guidatore.

    • una cosa che faccio sempre è cercare di parcheggiare bene..sono consapevole che se posiziono l’auto dentro gli stalli in maniera storta rischiando di avvicinarmi troppo alle altre posteggiate impedisco al proprietario di salire o scendere, con il rischio di trovarmi la portiera ammaccata
      Quindi onde evitare spiacevoli sorprese è bene saper parcheggiare a prescindere della dimensione dell’auto
      UN ABBRACCIO !!

  10. di questi “mister simpatia” ce ne sono molti in giro….invadono impunemente la corsia opposta trovandosi di fatto a circolare a sinistra.
    Le donne al volante sono effettivamente abbastanza prudenti ma al pari di molti uomini usano disinvoltamente il cellulare mentre guidano…sembra che abbiano mal di orecchie.
    ciao carissima automobilista quasi virtuosa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...