Eravamo comodamente seduti sul…

Eravamo comodamente seduti sul divano: io e mio nipote di quattro anni.
La tv era accesa e lui stava guardando i suoi cartoni animati preferiti.
Pausa pubblicità.
Stavo sfogliando una rivista quando mi dice:
“Zia cos’è l’eiaculazione precoce?”
“(……)”
Mentre mi arrampicavo sugli specchi , cercando di rispondere, in tv è passato un altro spot che parlava di una crema.
“Zia cos’è il prurito intimo?”
“(….)”
“Lorenzo sai che facciamo? Mettiamo un bel DVD che è meglio!!”

ScreenHunter_01 Nov. 22 22.26

Una volta esisteva il Carosello, lo rimpiango un po’!!

Annunci

100 thoughts on “Eravamo comodamente seduti sul…

  1. Ah ah… anche Matilde ieri mi ha chiesto, guardando una cosa in tv alle 18 {ma non c’era una fascia protetta, una volta?} cosa facessero quei due signori – una era una dominatrice in assetto di guerra, l’altro un sottomesso con collare da cani e cappuccio… lei lo tirava per il collare… Ah, ehm… giocano mascherati, amore tesoro

  2. Dopo aver letto il tuo post, la prima cosa che mi viene da fare è ridere 🙂 La seconda è “Povera Italia e poveri noi” (me lo ripete sempre mio nonno)!

    • pure mio padre lo ripete…
      pensa che a me l’ha sempre vietata la tv quando ero bambina e la guardavo quando lui non era in casa, non sopporta certe pubblicità e certi messaggi che vengono dati non sempre adatti per i bambini

      • Tu buttala sempre sulle coccole, è quello che comprendono meglio….. poi un prurito è un prurito, cosa c’è da spiegare? 🙂 Non rispondendo ti sei bruciata la sua stima, non ti chiederà più niente…. per fortuna! 🙂

      • ah ecco la risposta plausibile secondo te è una coccola?
        Se faccio una domanda esigo una risposta e non una coccola in cambio scusa ehhhh…e i bambini sono uguali
        A parer mio perdono stima con il tuo comportamento!!

      • Uffa, ti devo spiegare proprio tutto…… la coccola era la risposta. In una scena osè l’unica spiegazione è questa, che si stanno facendo le coccole! Se t’avessi detto “buttala sul sesso”, cosa gli avresti fatto?? 🙂

      • rido….
        ahhhh ora ho capito dove sei andato a parare
        Io avevo capito che dovevo fare le coccole a mio nipote per evitare la risposta
        ufffffffffffffffffff e spiegati bene nooo
        rido

        ps…ora che ci penso se gli avessi risposto che si fanno le coccole e lui ribatteva con un ” cosa c’entra l’eiaculazione precoce” che caspita gli avresti detto tu??

      • La prossima volta ti farò uno schizzo, ehm, un disegnino.
        Ricordo con i miei bambini, quando c’erano scene di sesso in tele, mia moglie gli faceva chiudere gli occhi. Penso sia andata avanti fino ai 16 anni….. madri…… 🙂

      • Beh, allora bastava dirgli che accade quando lei ha ancora voglia di coccole mentre lui s’è già stancato e vuole fumarsi una sigaretta.

  3. Non accendo più la tv mentre sono a tavola
    Capitava di vedere spot che pubblicizzavano collante per dentiere o medicinali contro la dissenteria
    Mi toglieva un po’ l’appetito
    Chi consiglia di fare vedere poca televisione ai bambini ha il mio appoggio, un bel libro da sfogliare è molto più educativo.

  4. Come ti capisco. Fortunatamente abbiamo abituato il pupo a non guardare la tv, se non per qualche cartone animato che proprio gli piace (a periodi). Ci siamo stupiti nel momento in cui abbiamo visto un telefilm, “Chicago Fire” in cui si racconta la storia di una caserma di vigili del fuoco (per cui lui impazzisce) ma in maniera in cui non ci sono controindicazioni eccessive alla visione per i bambini, quindi ogni tanto gli facciamo vedere gli episodi registrati (a spezzoni) così vede i vari tipi di intervento dei pompieri. Ma certo che trovare in tv qualcosa dove non ci sia di mezzo il sesso, i problemi di assorbenti che perdono, piselli che non si alzano o che si abbassano prima di aver compiuto il loro dovere… è dura 😀

    • Mi hai fatto sorridere..sì hai ragione..trovare qualcosa di decente in tv non è semplice
      Credo proprio che tuo figlio diventerà un futuro pompiere..sì sì.. i presupposti ci sono tutti ^__*

      Tu sei un bravo papà…tenero e presente..lo percepisco ogni volta che ti leggo
      Fai tesoro della tua famiglia!
      Ti abbraccio

      • Troppo buona! 🙂 Si fa quel che si può, a volte non appena crescono un attimo ti fanno imbufalire però sanno benissimo come accalappiarti. A mia figlia, ad esempio, basta uno sguardo, perché lei sorride con gli occhi. Sulla cosa del pompiere vediamo quanto durerà. Per adesso va avanti da un paio di anni. Io alla sua età volevo guidare il camion della spazzatura, un sogno rimasto infranto 😀 Ti abbraccio, buona giornata

      • Nulla a togliere a chi guida i camion della nettezza urbana ma credo che hai trovato di meglio. ..crescendo ci si rende conto che esistono sogni migliori da realizzare
        Se non ricordo male tua figlia è la cucciolotta di casa…..sa bene con quali occhi guardare il suo papà per rapirlo completamente. ..questo lo imparano subito 😉
        Ciao Lello

    • troppo carino il tuo post!!

      infatti a volte ci facciamo un sacco di problemi su come trovare le parole giuste e invece loro accettano quelle semplici semplici…spiegato (come si suol dire ) in maniera papale papale

  5. Io, per contro, avrei cercato di dare una risposta… Almeno al prurito intimo 🙂
    Per l’eiaculazione precoce avrei temporeggiato anche io… Però è vero, certe pubblicità sono assurde.. In certe fasce orarie!

  6. Sul prurito intimo avrei risposto serenamente a un bimbo di 4 anni. Sull’eiaculazione precoce in effetti sarei stata in difficoltà! Fortuna che mio figlio l’ho cresciuto a DVD!

  7. “L’eiaculazione precoce è un problema che hanno gli uomini.”
    ” … e che problema è, zia?”
    “Stasera pubblico un altro articolo sul blog e domani te lo dico … (nel frattempo a luciallievi sarà venuta in mente una risposta)”

    Tutta la mia solidarietà!

  8. I miei non sono più piccolissimi, la pià piccola ha 8 anni, io rispondo in modo scientifico da un po’. Tolgo ogni aspetto pruriginoso, ne faccio una cosa naturale a volte così lunga, tecnica e noiosa che si mettono a fare altro ( è il mio intento) 😀 , sono passata al tecnico/scientifico verso i 5 anni. I miei però tv pochissima e solo sky per ragazzi e forse preferisco parlare dell’eiaculazione precoce che subire mille rappresaglie per non aaver comprato il meraviglioso gioco xy …

  9. Stasera sentivo in radio la pubblicità dei preservativi a marchio Coop.
    Quindi ogni volta che sentirò dire “la coop sei tu” mi verrà da pensare che il preservativo era bucato 😝

  10. Pingback: Prurito intimo – 2. | Il mondo di Jim 2.0

  11. 😀 😀 mi hai fatto troppo ridere, sono nel letto con mio marito che legge (non abbiamo nessuno dei due problemi che hai citato sopra, 😉 ), e lui mi ha guardato per capire perche’ rido cosi’ tanto, 😀 😀 tesoro non e’ colpa di tuo nipote, un altra volta prendi un bel libro di favole e incomincia con : “c’era un volta…… baci cara, buona giornata per domani, ❤

      • Qua piove, e’ buio, tra 10 minuti vado a svegliare mio papa’ dalla pennichella pomeridiana, gli faccio un buon caffe’, leggero, con i biscottini che ha fatto mia figlia ieri sera, i cookies, poi giochiamo a carte e non vuole accendere la luce, diventero’ orba per colpa sua, 😀 😀 😀 baci cara, tvb, ♡☆♡☆♡☆

  12. Io ho dovuto dare anche spiegazioni sulla disfunzione erettile spot che si alterna a quello dell’eiaculazione precoce.La pubblicità ai farmaci è vietata e quindi vai con gli spot sui problemi da risolvere… Inquietante! Ho trovato comunque più imbarazzante dover spiegare perché hanno dato alla supposta alla glicerina un nome proprio di persona e l’hanno fatta diventare un personaggio eroico… Considerando il mestiere da svolgere c’è poco da sentirsi fighe! Buona giornata e un bacio al nipotino!

  13. “eiaculatio precox”…(per usare la denominazione medica) è.un problema che affligge molti uomini soprattutto quando subentra un’ansia da prestazione.
    Per l’altro problema ci pensa quella crema cosi tanto pubblicizzata …..
    ciao carissima, buona domenica

    • Tu dici bene…conosco il significato del termine eiaculazione precoce…ma coi bambini bisogna trovare le parole giuste per spiegarglielo altrimenti comincia una catena di “perché ” che non finisce più. ..se avessi risposto come hai scritto tu sicuramente mi chiedeva. ..e perché ansia di prestazione? Cos’è? ”
      Ecco….poi sono cavoli amari 🙂
      Ciao Antonio 😉

  14. Anche se c’è poco da ridere in questo. … non ce lo fatta a rimanere seria i bambini sono la più bella meraviglia del mondo con i loro perché ….però qualcuno che fà certe pubblicità lo …..e che poi li fanno sempre a pranzo ho cena come contorno 😀
    Ciao carissima…..sei di una simpatia unica
    Caterina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...