“Finalmente è arrivato il freddo”

“Finalmente è arrivato il freddo”   ha blaterato il mio collega con espressione compiaciuta
Per una come me che detesta l’aria pungente,la sua uscita non è stata il massimo dell’espressione.

“Quando arriva l’inverno provo sempre una sottile felicità” ha continuato

“sarà che fra qualche giorno è anche il mio compleanno sono davvero euforico…È proprio vero che si è inclini a preferire la stagione in cui si è venuti al mondo!!” ha farfugliato.

L’ho guardato perplessa.
Non avevo mai considerato questa coincidenza, eppure  per quel che mi riguarda ho sempre pensato, e continuo a farlo, che la primavera sia il mio abito migliore. E guarda caso sono nata in un giorno di marzo, quando questa stagione è alle porte.
Gli  ho sorriso pensando che in fondo aveva ragione.

La primavera è allegra e positiva, a volte capricciosa. Si presenta in sordina per poi esplodere in un affresco meraviglioso di colori e intensi profumi.
In tutto questo mi riconosco.

Mentre l’inverno  è  chiuso, avaro, rigido, scarsamente attraente con i suoi rigori, col   grigio delle sue giornate talmente brevi e fredde.

L’autunno, invece,  è malinconico,  pieno di nostalgia  per l’estate che è andata: sonnolento e raccolto, dedito a meditazioni  intime e riservate. La luce si smorza, le giornate si accorciano, i colori si spengono attingendo al rosso e al giallo, mentre il  buio incalza laddove prima era luce accecante.

L’estate è  spudorata, sfacciata e sfrontata. Caratterizzata da  giornate lunghe e interminabili, sature di rumore e clamore, piene di luce, di sole  e calore.

Ad ogni stagione il suo carattere che forse ci rappresentano un po’…per questo le preferiamo.

FORTE NEVICATA A MILANO

 

Voi ci avete mai pensato?..
preferite la stagione in cui siete nati?

Annunci

115 thoughts on ““Finalmente è arrivato il freddo”

  1. Ehm no. Sono nata in pienissima estate, eppure non sopporto il caldo afoso. Mi piace tanto stare al sole, è vero. Ma non disdegno i fiocchi di neve, o le nebbie autunnali. Tuttavia, dopo 27 anni, sono giunta alla conclusione che la mia stagione preferita è la primavera. Qualora esistesse ancora…

    • Infatti le mezze stagioni sono un pò sparite….ma l esplosione di fiori…di colori..e di profumi solo la primavera c’è li può regalare
      A me piace molto anche l estate. …noi due non siamo molto simili in questo
      Ciao Francesca 😉

  2. Io sono nato a Febbraio, mese del carnevale, e il risultato si vede tutto 🙂

    Qui fino a ieri c’erano 28 gradi e del freddo manco l’ombra.

    Buongiorno carissima 🙂 :* ❤

  3. Io preferisco l’inverno ma non perchè sia nata a Febbraio, ma perchè amo il freddo e la neve. Stare acoccolata vicino al camino e mettere guanti e cappelli 🙂 L’estate non la tollero ne sopporto, mi fa rincoglionire con quel caldo ahahahahha 😀

    • Sorrido…io invece lo detesto l inverno…poi è sempre buio..mai un raggio di sole!!
      Pensa che spesso alle 21 sono già a letto…lo vivo come un letargo….cosa che in estate non capita mai!!
      Buon pranzo 😉

  4. Io ci ho pensato. Sono nata a gennaio e amo sia l’autunno sia l’inverno. Più l’autunno, per i suoi colori e l’atmosfera malinconica e, per me, riposante. La primavera mi destabilizza, e l’estate mi agita. Il mio bambino è di gennaio pure lui e se gli chiedi la sua stagione preferita ti risponde l’inverno! 🙂 quindi sì, nel nostro caso il discorso funziona. Un bacio, buona giornata!

      • L’estate mi agita perché è un periodo frenetico in tutti i sensi, e poi io non sopporto il caldo, mentre tollero abbastanza bene il freddo. A me i mesi invernali non mettono tristezza, anzi, sto bene. 🙂
        Alla fine dell’inverno certo un po’ mi sono stufata, anche perché ho voglia di cambiare il guardaroba (frivolamente parlando 😉 ) e di alleggerirmi, il sole mi fa piacere, ma le giornate che si allungano insomma. Ti dico solo che sono felice quando torna l’ora solare! 😛

      • sai cosa ha di positivo l’inverno per me??…gli abiti pesanti coprono tutti i difetti fisici..
        posso saltare la palestra e aumentare di qualche chiletto..fra felpe, pantaloni, collant e chi più ne ha più ne metta mica si vede la cellulite o qualche rotolino..
        Da febbraio mi rimetto in carreggiata..dieta ferrea, ore in palestra e poi mi ritengo pronta per indossare abiti leggeri…
        Unita nota positiva che ho trovato pensando l’inverno…
        Ciao cara..trascorri una bella serata!

  5. È un credo che porto avanti da sempre. Io a marzo rinasco ogni anno. Mi trovo perfettamente nella tua descrizione. Avevo trascurato il parallelo con i capricci e ci sta anche quello… Buona giornata cara!

  6. A essere onesta mi ci ritrovo nella descrizione dell’estate: sfacciata, instancabile, solare… Però, sebbene io sia nata a luglio, è la primavera la stagione che preferisco. Quel periodo in cui il freddo cede il posto alle temperature più miti,il tempo è un po’ pazzo e tutto si risveglia… 🙂

  7. A parte il fatto che a Milano è quasi caldo, in queste giornate di pioggia interminabile.
    Comunque no, io compio gli anni in questo mese, ma amo le lunghe giornate soleggiate, quelle di giugno per intenderci.

  8. > Mentre l’inverno è chiuso, avaro, rigido, scarsamente attraente
    Sicura? Guarda qui o qui, qui, ad esempio.
    Se hai occhi e corpo per percepirne la bellezza, allora e solo allora tu arriverai a lei.

    Detto questo, oggi qui fa un caldo quasi… settembrino.
    Pioggia e caldo.

    • Che meraviglia le foto….
      La natura è bella in tutte le stagioni ma io non sopporto il freddo…la neve..il ghiaccio la nebbia e chi più ne ha più ne metta
      È quindi preferisco la primavera
      ..oggi non fa freddo neanche da noi ma ieri è stata una giornata invernale
      Buon pranzo

  9. Ebbene si, io preferisco la stagione in cui sono nata. Sono un leone di agosto, di ferragosto.
    Però ho anche un tranquillo pesci, come ascendente, che mitiga e placa i miei istinti animaleschi.
    Come sempre i tuoi post inducono curiose riflessioni che spesso danno un senso a queile convinizioni che sembrano fine a se stesse, ed invece guarda un po’!….

    Buona giornata cara
    Enza

    • tu sei un’esplosione di gioia cara Enza…sei nata in piena estate ma che meraviglia!!!
      Io sono dei pesci e sei proprio sicura che questo segno zodiacale placa i tuoi istinti animaleschi?..perchè i pesciolini sono un tantino ribelli sai e bisogna saperli prendere con le pinze…ma questo è il lato negativo..di positivo abbiamo tanto (modestia a parte ) 😉 ( me la canto e me la suono)
      Tu sei sempre tanto gentile con me e ti ringrazio tanto
      ti abbraccio forte forte

  10. Secondo me, il momento dell’anno in cui siamo nati è l’unico fatto che rende un minimo credibili le descrizioni dei nostri segni zodiacali.
    Cioè, credo che i tratti più profondi del nostro carattere siano influenzati non da una particolare posizione degli astri, ma dal clima e dall’atmosfera che abbiamo trovato nei primi giorni che abbiamo vissuto quando siamo venuti al mondo.
    Basta osservare un neonato, che passa ore a guardarsi intorno e tutto quello che capisce è la luce di un giorno assolato o il grigiore di un giorno di pioggia o lo strano biancore di un giorno di neve.
    Come fa il suo carattere a non rimanerne influenzato?

    • La mia cara filosofica Lucia…mi piace il tuo lato riflessivo perché con te s’ impara sempre
      Fra tante parole non mi hai detto né in che stagione sei nata e neanche se la preferisci
      Tu ti riconosci nel tuo segno zodiacale??

      • Sono nata il giorno di Santa Lucia, quindi sono Sagittario.
        Si, penso di essere l’incarnazione della lesbica Sagittario.
        Qualcuna poi si mette le mani nei capelli quando aggiungo che sono ascendente Ariete …
        Si, mi trovo molto bene in inverno, non m’infastidisce il freddo.
        E comunque, se fa troppo freddo, posso sempre dare fuoco a tutto …

      • ussignur….giustamente l’Ariete ti ha regalato la testardaggine
        Tranquilla…è la stessa cosa anche per me..pesci ascendente ariete…non puoi capire che mix…da fare rizzare i capelli…se mi metto in testa una cosa è quella e basta!!

  11. No, io dovrei amare particolarmente l’autunno, ma in realtà è la stagione che preferisco meno! 😀
    Per il resto, penso che ogni stagione abbia il suo perché e l’inverno mi piace assai. In effetti mi sono sposata in dicembre! 😀

    • io mi sono sposata a gennaio ma solo perchè avevo il pancione che lievitava e mio padre mi aveva imposto il matrimonio PRIMA della nascita di mio figlio
      ehhhhh altri tempi…se dovessi farlo oggi che capista!!!!..non mi sposerei proprio a dire il vero!!

      • Eri anche tu con la stola? Io avevo un abito già pesante di suo, con le maniche lunghe ovviamente (ma comunque mai mi sarei sposata sbracciata), e sopra una stola tipo divina anni ’30! 😀

        Se avessi dato retta a mia madre e mi fossi sposata una settimana prima, non saremmo neppure potuti arrivare alla chiesa! E invece abbiamo avuto una splendida giornata di sole, malgrado a terra ci fosse ancora neve…

      • indossavo un abito simile a quello di Kate Middleton, con le maniche in pizzo..ho patito un freddo che ancora oggi lo ricordo
        Era una giornata nebbiosa e per le foto ricordo abbiamo fatto in fretta e furia perchè alle 16 era già praticamente buio
        Una tristezza!!
        Vuoi mettere una bella giornata primaverile??..ste cose non capiterebbero!!

  12. Sono nata a Dicembre e sebbene questo mese mi sia andato in disgrazia da molti anni, tendo a preferire la stagione invernale rispetto alle altre; probabilmente si addice di più al mio carattere.
    Buon inizio settimana! 😉

      • Tranquilla, non è indiscreta. Diciamo che si è tramutato in un mese di feste imposte, da condividere con le persone sbagliate. Ed essendo l’ultimo mese dell’anno, diventa un pretesto per tirare le somme e.. a me non piace tirare le somme, ecco.

      • ahhhhh allora la penso come te…io DETESTO le feste comandate..
        In quelle circostanze regna l’ipocrisia
        Invece a me mette ansia gennaio..l’inizio del nuovo anno…temo sempre che mi porti qualcosa di poco carino.. a fine anno non ci penso..oramai è tutto superato e quel che è stato è stato
        Ciao Namida 🙂

      • Grazieeeee! !!! Le prendo tutte le tirate con grande gioia😀 Anche se rischio di farmele cadere!! Perché son tanti: 43😃😀😂 Credo che possano infiammarsi ahaahaaha!!

      • sono tanti 43???? mica dirlo weeeeeee
        Siamo ancora dei ragazzi…io ne ho 45 e mica me li sento sai??
        Bene….quarantatrè candeline con altrettante tirate di orecchie..echecaspita si compiono una sola volta nella vita sai????
        ti abbarccio….e tanti augurui di cuore!!

  13. Io sono nato in inverno; fino a un paio di anni fa l’inverno mi piaceva, nonostante le mani mi si spaccassero da freddo, rivelando piccoli rigagnoli di sangue; dall’anno scorso (invece) ho iniziato a non sopportarlo più, apprezzando molto la primavera! Finisco col dire che preferisco anche io le giornate lunghe (ma non apprezzo molto l’estate)

  14. Io sono nata a fine luglio, e il periodo da giugno al mio compleanno in effetti è quello che preferisco… le giornate sono le più lunghe ma ancora non troppo afose, e mi piace star fuori finché non tramonta il sole e poi anche dopo. Ma non sono proprio convinta che il mio carattere sia così estivo, e infatti trovo del bello anche in tutte le altre stagioni, i colori dell’autunno, il camino acceso d’inverno, e la rinascita della primavera. Avrei potuto nascere in qualunque periodo dell’anno 🙂

    • Hai una bella personalità con tante sfumature…come le stagioni!
      La mia invece è più netta…conosco poche tonalità di colori e questo mi complica la vita
      Ho dovuto smussare parecchi spigoli caratteriali…ho fatto un bel lavorino sono abbastanza contenta ma non completamente soddisfatta!

      • “Abbastanza contenta” è già un bel risultato 🙂 non ho mai conosciuto nessuno che si è detto completamente soddisfatto si se stesso, io meno di tutti!

      • si infatti..spesso si è in lotta con se stessi e non è semplice trovare un pò di pace interiore
        Col tempo ho imparato che bisogna volersi bene..solo così possiamo rapportarci con il prossimo.
        ti abbraccio 🙂

  15. diciamo che siamo “affezionati” al mese o alla stagione in cui siamo nati ed è come trovarsi in un ambiente accogliente, familiare….
    Tu sei “frizzantina” come l’aria primaverile e riesco ad abbinarti tutti i colori vivaci (nn so se ho sbagliato tutto) 🙂
    ciaoooooooooooo

  16. Alla tua domanda rispondo di si, assolutamente si, io sono nata il 25 agosto e adoro l’estate, il sole, il mare, la sabbia, la spiaggia, i vestiti leggeri, i sandaletti, le ciabattine, i pantaloncini corti, le canotte colorate, il costume da bagno, i prendisoli, vorrei addormentarmi fuori sul dondolo, passare le serate all’aperto con gli amici, mangiare cibi leggeri, fare le gite in bicicletta, fare viaggi lunghi in moto e…..vorrei dare due buffetti al tuo collega, 😀 😀 baci cara, tvb, tra un po’ e’ Natale dai, il mese di dicembre e’ magico, buona serata tesoro bello, ❤

  17. Io sono nata in autunno, che come stagione mi piace, ma non la trovo così malinconica, anzi, in autunno maturano i frutti più dolci dell’anno, l’aria non è fredda ancora ma non è più calda, si sta bene, l’equilibrio perfetto, influisce anche il segno zodiacale? Io sono bilancia. Comunque pensando che sei nata a Marzo, mi è tornata in mente quella bella poesia della Merini, poi portata in musica da Milva:-
    Sono nata il 21 a primavera
    ma non sapevo che nascere folle,
    aprire le zolle potesse scatenare tempesta……

    • Non conosco la poesia della Merini e neanche la canzone di Milva…le cerco..mi hai incuriosita!!
      A me l’autunno porta un po’ di tristezza invece..quei tappeti di foglie cadute..gli alberi spogli..gli uccelli che emigrano..le giornate che si accorciano e poi precede l’inverno
      Ti abbraccio ^__^

  18. Se dovessi vedere il freddo digli di passare anche da queste parti!
    Per la cronaca: l’autunno è la mia stagione preferita. Ma anche l’inverno ha il suo perché!
    Ciao

  19. Sono nato in luglio in piena estate, eppure le mie stagioni preferite sono quelle di mezzo, ormai purtroppo scomparse.
    L’autunno, con i suoi colori caldi, la natura che si ritira per riposarsi dopo le fatiche dell’estate regalandoci delle esplosioni di colori da mozzare il fiato mentre anche noi ci stringiamo l’uno all’altro, desiderando calore; e la primavera che vede la riattivazione di tutto, della vita, di una nuova speranza.

  20. Io sono nata in autunno, precisamente il 10 ottobre. Amo autunno e inverno e non saprei decidere qual è il mio preferito, se l’uno o l’altro. Mi piace il lato dolce dell’autunno, quando è nel pieno del suo “essere”. Non gli inizi malinconici, ma il suo cuore vero e proprio, il venticello e le piogge smorzate, il fresco che comincia a prendere il posto del calore asfissiante dell’estate.
    Se mi chiedessero il mio colore preferito, io direi che odio l’arancione, ma, lo so che sembra strano, adoro le foglie dell’autunno e gli alberi che perdono il vigore e la bellezza delle calde stagioni.
    Dell’inverno amo la neve, anche se ne derivano molti disagi. Amo il clima natalizio, i fiocchi bianchi che cadono (anche se al bianco prediligo il nero) e il freddo che penetra la pelle e apre naso e polmoni. Il sole mi da fastidio, il caldo mi fa star male. L’unico calore che mi piace è quello della stufa (o camino) a legno e , anche, il caldo delle coperte quando vado a dormire.
    I fiori della primavera sono bellissimi, comunque. L’unico stagione che disprezzo è l’estate, anche se, pure lei qualche belle cosa ce l’ha.
    Okay, mi sono dilungata un po’ troppo, forse per la mia anima di scrittrice … :). Belle parole comunque, anche se non rispecchiano i miei gusti. Come poesia sarebbe davvero bella!

  21. nacqui a febbraio e sì m’aggrada come mese, anomalo, figlio unico dei mesi dell’anno col suo essere di ventotto e ventinove. il freddo mi piace, lo trovo meno invadente del caldo e trovo tutte le soluzioni per rimediare al freddo per riscaldarsi le più belle del globo. Il caldo è carino, è un tipo. il freddo è bello e ha personalità.

  22. Ciao io sono nata il 14 febbraio incline per natura alla tristezza amo di più l’autunno e l’inverno, ma con la maturità apprezzo tutte le stagioni e le loro qualità (tranne ferragosto, troppo caldo e troppo casino) un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...