Ci sono gusti che …

Ci sono gusti che ti accompagnano una vita, manie che non si superano mai, abitudini di cui non puoi fare meno…..

Per esempio la pizza…scelgo la capricciosa,

Un piatto…il risotto,

Un indumento…un paio di jeans.

Mi fermo nella stessa edicola, panetteria o distributore di benzina.

Non ho mai cambiato colori di capelli, disposizione dei mobili, le lenzuola nel letto di venerdì e ho sempre votato lo stesso partito.

Scelgo i capi da indossare partendo dalla gonna o dai pantaloni.

Appena entro in casa tolgo le scarpe.

L’orologio è l’oggetto di cui non mi separo mai.

Appena salgo in macchina inserisco un cd e se faccio una sosta anche di pochi secondi non lascio le chiavi inserite.

Non mi piace acquistare borse mentre adoro le scarpe.

Preferisco non entrare in un bar sola…e non bevo alcolici.

Detesto il fumo e i luoghi affollati.

Non giro per strada in piena notte e non dormo mai supina.

Sono cattolica ma non praticante, anche se a volte mi ritrovo seduta dentro qualche chiesa nei momenti di sconforto…

532073_10151898643083728_1629732303_n

Spesso mi fermo e mi osservo,
alcune volte mi comprendo altre mi sorprendo…
ma cmq sia nel mio disordine di gusti e idee
riordino le giornate e la mia vita…
forse un po’ comune..
….sicuramente un po’ ribelle!

Svelami  qualche tua mania o abitudine
A quali modi di fare o gusti sei ancorato e  ti accompagnano da sempre?
Così…giusto per conoscerti un pò!  🙂

Annunci

112 thoughts on “Ci sono gusti che …

  1. Buongiorno Lady, come te non mi separo mai dai miei orologi, naturalmente ne indosso uno alla volta .eh!

    Lieta giornata anche se uggiosa.

    Ciao. 🙂

    • non hai una mania…non ci credo!!
      o una semplice abititudine del tipo …che ne so..quando ti alzi la mattina dal letto appoggi prima il piede destro e poi il sinistro..oppure per raderti usi la lametta e non il rasoio, mangi sempre alla stessa ora e detesti l’insalata…ecc ecc ecc
      ^________________*

      • Beh oddio, la barba me la taglio con la macchinetta (il rasoio non lo uso più da qualche anno), la pizza la ordino sempre 4 stagioni, più che l’abitudine ho il viziaccio che controllo il cellulare ogni tot minuti per vedere se ci sono vari aggiornamenti su email, messaggi e blog (a proposito, le tue notifiche non mi arrivano, ogni tanto devo aggiornare la pagina per vedere se hai risposto o no), non fumo e odio gli ambienti dove si fuma e per quanto riguarda la politica ho mandato a quel paese tutti 😄

        Per ultimo cerco di essere sempre presente con le persone a cui tengo anche quando lavoro 🙂

      • macchinetta??..che roba eh??
        ahhhh vedi che ce l’hai una fissa: il cellulare!!!

        Veh che tu sei una persona presente e affettuosa..oltre che generosa questo lo posso affermare pure io…
        Tu sei tanto caro…e chi ti conosce non ti lascia andare più via!!
        Un bacione 🙂

  2. Quando vado al MC (raramente) e provo panini nuovi rimpiango il classico big mac. Pizza sempre margherita. Ho una serie di manie in casa, del tipo riporre oggetti e cibo in determinate parti degli armadi, e se qualcuno in casa non lo fa viene redarguito. Appena salgo in auto allaccio la cintura, talmente presto che a volte provo una seconda volta ad allacciarla, dopo aver disposto lo smartphone e controllato la posizione di guida. Quando passo l’aspirapolvere, lo faccio passando sempre i locali nello stesso ordine. Se per qualche motivo l’ordine cambia, vado in crisi. Queste e tante altre fisse e manie che ora non mi sovvengono 🙂

    • grande Francesca….strepitosa!!
      Hai saputo cogliere la vena e lo spirito del post!!
      Ma davvero quando usi l’aspirapolvere passi sempre ovunque nello stesso ordine???..ora che mi ci fai pensare capita anche a me..quando comincio a pulire casa parto sempre dalla stessa stanza e termino seguendo un ordine preciso..
      Se stravolgo la situazione e comincio da dove solitamente finisco mi prende il panico!!.
      Ti mando un bacione !!

      • Vero vero, dopo aver provato varie soluzioni ho “affinato la tecnica” dell’aspirapolvere… Ma non solo per questo, un po’ per tutto prova che ti riprova e trovo il modo di fare tutto al meglio ma più velocemente e con meno dispersioni ed errori possibili. Sono fissata su tante cose, ma non lo do molto a vedere 😉
        Grazie, ricambio cara!

  3. alcune mie abitudine mi piacerebbe cambiarle se potessi e se questo servisse a migliorare la qualità della vita . Penso in fin dei conti che quasi tutti ci assomigliamo, ma non per voler essere la copia degli altri , ma perchè viviamo in un corridoio sociale economico e culturale che ci impone certe scelte di vita e quindi certi dettami di gusto e di moda che quasi sempre finiscono col piacerci. Altra cosa è la politica che ci disorienta e ci sorprende e ci disgusta ogni giorno di piû . A presto

    • ussignur se tocchiamo la politica ti dico che è un tasto dolente
      Non la seguo molto e resto ancorata allo stesso partito da sempre perchè non ne ho trovato un altro che mi convincesse…ma con questo non dico che quello che voto mi soddisfi pienamente!!
      Cmq è vero siamo stutti quasi simili perchè la quotidianità e la società ce lo impone…anche se tante piccole sfumature chiamate manie ci differenziano un pò rendendoci unici!!

  4. bel post…:-)
    nelle tue abitudini ritrovo tante delle mie..
    ad esempio togliermi le scarpe appena entro in casa
    jeans, pizza, pasta, detestare i luoghi incasinati
    non uscire di notte,
    e poi aggiungerei struccarmi appena rientro a casa
    e di sera infilarmi subito il pigiamino
    non uscire mai di casa senza aver fatto i lavori essenziali
    trovare sempre ogni giorno del tempo per me
    spegnere un pò i telefoni per stare in pace
    non uscire senza mascara,:-)
    kiss kiss e buona giornata

    • matita e mascara sempre..ogni giorno..anche se ho poco tempo per truccarmi sono gli unici che uso regolarmente..
      Vorrei come te trovare più tempo da dedicarmi e saper spegnere il cellulare di tanto in tanto..
      Poi vorrei farti una domanda..come fai a sbrigare tutti i lavori essenziali prima di uscire di casa?…io per esempio tante volte non riesco neanche a rifarmi il letto tanto vado di corsa!!
      Ciao Rosa..un bacione 🙂

  5. Mi specchio sempre nella vetrina dello stesso negozio; l’orologio io non lo porto MAI (e infatti sono spesso in ritardo); scelgo sempre prima le scarpe da mettere e poi gli abiti! Non bevo alcolici nemmeno io ma Caffè a litri. Sfoglio sempre le riviste da sinistra a destra e leggo l’ultima riga dei libri ancora prima di finire la prima pagina… Insomma su per giù così 🙂
    Tempo fa ho scritto un post sulle abitudini:secondo me sono ciò che ci rende particolari e allo stesso tempo riconoscibili agli occhi degli altri!
    Buona giornata 😀

    • sai che mi incuriosisci?
      Partire dalle scarpe e poi scegliere l’abbigliamento è davvero singolare.. 🙂 mi hai dato una bella idea!!
      Come te mi specchio ovunque..a volte per cercare conferme più che per notare il mio aspetto
      Detesto i ritardatari..per questo non mi separo mai dall’orologio e arrivo 20 minuti prima ad ogni appuntamento..
      Curioso il tuo modo di leggere.!! ^__*
      E’ vero, concordo con te..come dicevo sopra sono le abitudini che ci rendono unici e particolari..
      ti abbraccio..e buona giornata anche se uggiosa!!

      PS…semino anche ombrelli..ovunque..mannaggia!!

  6. ColaZione cappuccio e brioche e cinema pomeridiano da sola. Tutte le altre abitudini non durano mai a lungo. Un mese ha ho scoperto la quinoa, ne ho comprati chili e ora sono stufa. Una settimana ho scoperto le fave, vedremo quanto dura…

    • noo dai Santuzza..non me lo dire..ma come fai ad andare al cinema da sola??
      E’ un pò come andare al ritorante e mangiare da soli..mi mette una tristezza!!
      Quinoa?..ehm..che roba è??

      Cappuccio a litri e brioche a chili..sempre!!
      Un bacione

      • Infatti anche al ristorante vado da sola, ma non così spesso come al cinema. Il fatto è che amo tanto il cinema e mi piace quel momento tutto mio!
        La quinoa è un superalimento, tipo proteico ma vegetale, energizzante ma non calorico, ricostituente ma non eccelso come un brasato al barolo con polenta

      • e fammi capire…dove la compro l’ aquinoa ?? ..in farmacia o al supermercato?
        Per me che ne ignoravo l’esistenza casco dalle nuvole! (forse faccio anche una figuraccia)

        Porta pazienza Santuzza!!

      • ieri sera ho mangiato per la prima volta la quinoa, merita, ma mi rendo conto che mangiarne a chili forse stufa, dopo un po’…
        bellissimo il cinema da solo, mi dà un senso di relax, soprattutto il pomeriggio durante la settimana (me lo concedevo quando ero a Torino, in periodo universitario)..

  7. io sono talmente incasinata e disordinata che non ho abitudini fisse… magari un giorno faccio cosi, un giorno colà… il mio tel è la prolunga del mio braccio.. sempre con me. quando salgo in macchina deve esserci sempre la radio accesa… l’audio della tvo della radio non deve essere mai sul 17… il problema è che non ho nulla contro il 17… in tutte le altre situazioni è un numero che mi sta simpatico… se piove non uso l’ombrello, se ho il raffreddorre non ho mai con me i fazzoletti e devo star sempre li a prendere in prestito… ehhehe ma quella è questione di smemoratezza e di disrdine mio mentale hahaha

  8. per quanto mi riguarda, ci sono gusti che mi accompagnano da sempre ma si limitano a scelte che non riguardano me e il mio corpo. Sotto questo punto di vista invece, soprattutto ultimamente, ho apportato parecchie modifiche: ho cambiato colore e taglio ai capelli, ho fatto dei piercing e a breve farò un tattoo. il mio corpo è in continuo mutamento e non ho dei gusti definiti e finiti per questo. Ma per il resto è tutto un altro discorso, c’è una forte discordanza tra quello che sembro e quello che sono in realtà. E pochi lo notano.

    • invece nel mio caso non sento il bisogno di cambiare qualcosa al mio corpo..ci vivo in sintonia…lo dimostra anche il fatto che non ho mai tinto i capelli.
      Finchè non spuntano quelli bianchi non ne sento assolutamente l’esigenza…

      Le tue parole confermano quello che ho notato negli ultimi anni..sempre più spesso i ragazzi sentono il desiderio di fare tattoo e piercing e mi sono chiesta il perchè…
      Non conosco la tua età ma devi essere molto giovane anche tu!

    • tesoro..ma davvero non te ne sei accorto??
      chi governa Illude ad un cambiamento..in realtà sono sempre gli stessi che manovrano e si nascondono dietro a nuovi partiti ….
      Non fanno altro che confondere la gente che poi non ci capisce più nulla..alla fine la minestra è sempre la stessa …è solo riscaldata!!

  9. Io chiudo tutte le porte e controllo quella d’entrata se è chiusa correttamente tutte le volte che ci passo davanti.
    Non fumo tutto il giorno ma appena torno a casa mi metto in veranda bevendomi una coca.
    Sono un accumulatore compulsivo, vale? 🙂

  10. Wow ne hai di “fisse”.. ma non sei l’unica vai tranquilla 😀
    Le mie non sono manie ma abitudini, che se cambiano almeno non ci sto male..
    Di solito mangio la diavola
    Al lunedi mangio piadina
    Con gli amici “storici” andiamo a fare aperitivo sempre allo stesso pub
    La sera prima di addormentarmi devo dire “buonanotte”
    Prima di fare un viaggio la sera prima cerco di stare a digiuno o mangiare pochissimo.

    Poi c’è sicuramente altro ma per ora non mi viene in mente 🙂

  11. oddio io ne ho cambiate tante di abitudini…cibi che adoravo e che ora non mi vanno più, cibi che detestavo ed ora sono entrati nel mio menù….
    Ma tre abitudini mi sono rimaste
    1) non inizio la giornata senza aver bevuto un caffè
    2) non riesco a dormire con la porta della camera chiusa
    3) i piatti nello scolapiatti debbono avere sempre la loro collocazione…..
    Buon proseguimento di giornata 🙂

  12. a me piace sperimentare, soprattutto per il cibo. Quindi raramente per esempio scelgo la stessa pizza della volta prima.
    Anche io tolgo sempre le scarpe appena entro in casa. Mi piace prima lavarmi e poi fare colazione (raramente capita il contrario e solo perchè costretto da mia moglie).
    Faccio la barba sempre allo stesso modo, per cui prima guancia destra, poi collo e poi guancia sinistra (pelo e contropelo).
    Sempre attaccato al mio Ipad, ogni ora vado a vedere se qualcuno è entrato nel blog a scrivere o leggere (anzi, ne approfitto per invitarvi!!).
    Se mi viene in mente qualcos’altro, torno sicuramente!

    • invece io sperimento poco…in qualsiasi ambito..ho talmente paura di una delusione che scelgo sempre le stesse cose che mi piacciono ..vado sul sicuro Ma la vita poi si rivela più noiosa..ne sono consapevole!

      Anche io quando mi alzo la prima cosa che faccio è entrare in bagno..mi preparo e poi faccio colazione

      Sempre in stretto contatto con il blog eh…una volta era lo stesso anche per me poi quando mi sono resa conto che ero dipendente e mi condizionava la giornata mi sono data una regolata!!

      Ciao Stefano..grazie per il tuo passaggio!!

  13. Post che mi calza a pennello 🙂 tante ‘abitudini’ e rituali per fortuna non rigidi e limitanti, il colore dei capelli lo cambio ma sempre sul castano/biondo (mai rosso, per dire), ovvero mi discosto poco dal mio naturale… Più che altro non cambio il taglio, che è lungo e lungo dovrà rimanere finché potrò ;). Compro scarpe con i tacchi ma poi uso solo scarpe basse, ho l’armadio pieno di scarpe bellissime e altissime NUOVE, ma anche in questo sto migliorando. Piccole cose ma lievi e poco impegnative per fortuna. Post molto carino, brava!

    • Ho anche io capelli molto lunghi …una spuntatina di tanto in tanto ma non ci penso proprio di accorciarli o cambiare taglio li trovo comodi
      Il mio consorte sostiene che superati i 45 anni le donne devono portare i capelli corti alla Sharon Stone e io gli rispodo che rimando ai 55..ecchecavolo dove sta scritta sta cosa??

      Questi sono i post dove esce un pò di tutto..ed è bello scoprire le abitudini degli amici virtuali ..nei piccoli gesti si celano grandi personalità
      ciao cara..buon pomeriggio 🙂

      • Anche io la pensavo come il tuo consorte ma chiaramente sto cambiando idea 😀 e comunque mai come Sharon stone, troppo corti!! Al massimo li farò alle spalle, che sono di classe e comunque lunghi. È vero, questi post sono molto divertenti!

      • cmq sia il problema sulla lunghezza taglio si presenterà molto avanti..fra una decina di anni… giusto?
        e chissà cosa detterà la tendenza… 🙂
        Buona giornata 🙂

  14. io sono abbastanza costante nelle mie scelte….pizza, decisamente “alla marinara”…non amo indossare orologi né anelli ma braccialetti…..i miei acquisti sono prevalentemente rivolti a camicie giacche e cravatte (senza mi mancherebbe qualcosa). Non disdegno acquisti di profumi o meglio profumo, visto che mi piace la fragranza del collaudato “CK one”.
    Per finire, i miei cassetti sono abbastanza ordinati in sintonia con la mia forma mentis dove il razionale è abbastanza di casa.
    Credo di aver detto tutto…..o quasi 🙂 (sòrboli!!)
    ciao cara romagnola

    • CK one…..divino…mmmhhh solo a scriverlo sento la sua fragranza!!
      ahh quindi sei un uomo molto elegante tu…nel vestire e nei modi di fare…sì sì..devi essere proprio piacevole persona
      E questo lo si percescisce anche dai pensieri che lasci nei commenti
      Ti abbraccio 🙂

  15. Credo sia comune alla maggior parte togliere le scarpe in casa 😉
    Io sono abbastanza contraddittorio, per alcune cose ho una cura maniacale e per molte altre un disinteresse totale, e non sempre sono cose differenti tra di esse; ad esempio conservo tutti gli orologi in un apposito contenitore con scomparti visibili (scatola in pelle con coperchio in vetro), ed ogni sera carico tutti quelli manuali, però sebbene mi piaccia indossarli raramente controllo l’ora a meno che non abbia un qualche appuntamento. Poi se guardi la mia scrivania pare vi sia esplosa una bomba termonucleare.
    Abiti e camicie sono tutti appesi e divisi per colore ….semplicemente per il fatto che non ricordo quante e quali ne possieda, ed ho bisogno di vedere tutto. Stessa cosa per il frigorifero, tutto ciò che non è in vista giace dimenticato sino a che non cammini fuori da solo. Non guardo mai i miei telefoni ed il tablet, a meno che un suono non mi avvisi di qualcosa (però vengo avvisato solo per memo di agenda e mail di lavoro, mai per aspetti ludici). Mi rado seguendo sempre il medesimo ordine, però nelle mensole accanto al letto trovi di tutto: libri, fazzoletti di carta, olio per massaggi e CD 😉

    • Beh la tua è una vera mania quella degli orologi..curioso il fatto che ogni giorno li ricarichi..
      Spettacolare il tuo armadio..da Vip!..abiti e camicie in ordine di colore oltre che ad essere più ordinati sono belli anche da vedere!
      La tua NON dipendenza dai vari aggeggi tecnologici, nonostante la professione che svolgi, dimostrano la tua forza interiore.. ti fai coinvolgere relativamente..c’è chi non vive senza!!
      Ti abbraccio forte forte!!

      • A volte non ho voglia di caricarli …ma i manuali sono solo tre su dieci, due automatici con riserva di carica e gli altri a batteria. Mi piacciono esteticamente (ed infatti ho tutto fuorché Rolex, che mi piace solo piccolo su una donna), così come le stilografiche ….di cui ne ho molte meno, però.
        Quanto alla tecnologia, la considero un ausilio per la professione, ma ad una sera passata a guardare il monitor del pc o dello smartphone ne preferisco una con un Cohiba, Zacapa ed un bel film …..(se non sono a “portata di mano” altri generi di “intrattenimento” 😜)
        Buona giornata

  16. Beh! le scarpe le tolgo appeno arrivo in casa. Via scarpe e calze. zoccoli e piedi nudi. Poi ci sono altre piccole manie come l’orologio che indossoquando sono alzato, sempre. Oppure uso la penna stilografica per scrivere.
    Felice serata

      • Stare per ore con calze e scarpe fatico a sopportarlo. I piedi sono sempre caldi 😀
        La stilografica? La uso da tempi lontanissimi. Ne ho una piccola collezione.
        Sereno pomeriggio

  17. Mi riconosco in tante tue abitudini, ah le scarpe, tacco 12, le adoro!! 😀 dunque, non lascio mai niente da lavare nel lavandino, neanche una tazzina, tutto pulito ed asciugato, i miei capi nell’armadio sono divisi per cromia, 😀 dal piu’ chiaro al piu’ scuro, mia figlia poi m’incasina tutto ma va bene lo stesso, lei ride di questa mia fissa, 😀 per il cibo io assaggio di tutto, sono troppo curiosa/golosa non ho mai preso la stessa pizza, cambio sempre, l’orologio non e’ importante, guardo l’ora sul cell. 😀 baci tesoro, buona giornata per domani, tvb, ❤

    • tu sei la classica amica con cui dividerei una casa..
      sei un esempio costante, con te s’impara sempre e hai un cuore immenso che rasserena chiunque
      Più ti leggo e più scopro quanto sei fantastica
      Beato tuo marito 🙂 🙂
      Un bacione per te!

      • Vuoi venire ad abitare con me, 😀 quando ero ragazza andavo in vacanza in montagna con la mia amica, finite le scuole, poi ad agosto venivano i miei genitori, facevamo tanto di quel ridere, siamo due caratteri completamente diversi (ci frequentiamo tutt’ora!), ci vogliamo bene e accettiamo i nostri modi di fare, un esempio, lei disordinata, dormigliona e un po’ chiusa di carattere, io ordinata, al mattino sveglia presto e ci mettevo un attimo a conoscere tutti ragazzi che alloggiavano nell’albergo, l’unico, che c’era vicino alla nostra casa, lei aveva una fissa, non voleva dormire con le tapparelle tutte abbassate, perche’ al mattino voleva vedere un po’ di luce, io immancabilmente la sera chiudevo tutto e lei al mattino non si rendeva conto di che ora era, pero’ poi le portavo dolcetti e ☕️ 😀 Baci tesoro, buona giornata, ❤

  18. Ecco, un’altra abitudine (più o meno) è quell di darti il buongiorno, quindi bacio e caffè 😘☕️

    Ma il caffè classico o macchiato? 😐

  19. Una delle poche cose che mi viene in mente é senza dubbio, e ti copio, mascara, matita e aggiungo cc cream all’olio di Argan! Senza questi indumenti, diciamo così, non sarei in grado di uscire… Buona notte tesorina! 😘

  20. Abitudini o manie dici…hm…
    Diciamo che sono molto adattabile, non sono una che rompe se una cosa non è come dice lei. Però potendo scegliere:
    – la pizza scelgo quasi sempre gusti senza il pomodoro che non lo digerisco proprio facilmente.
    – non mi piacciono gli orecchini e quelli regalati giacciono in una scatola. È una scatola molto grossa.
    – mi piacciono i gioielli etnici. Ma proprio tanto.
    – difficilmente esco senza profumo.
    – fumo solo quando bevo alcolici e ho sempre le sigarette con me che mi durano mesi perché non mi piace andare in giro a rompere la gente chiedendo sigarette.
    – ho un problema di timidezza. Nel senso che le cose le faccio lo stesso, sembro estroversa e comica ma dentro sto malissimo. Sembro indifferente ma spesso sono completamente bloccata.
    Poi boh non mi viene in mente altro

    • Ora che mi ci fai pensare anche io non ho una passione per gli orecchini, spesso preferisco non indossarli e non mi piace la bigiotteria, anzi sono proprio allergica al nikel
      La timidezza?…difficile da superare, ma non sempre è giusto considerarla un difetto..ha anche i suoi risvolti positivi!!
      Buon fine settimana!!

      • Sì, e fumo solo quando bevo….. 🙂
        La timidezza è strana, non ha una regola precisa. Ci sono persone che m’intimidiscono più delle altre e persone che riescono a bypassarmela. E comunque non è una bella convivenza.

      • l’importante è che non celi la timidezza dietro all’aggressività…
        Ci sono persone che più fanno i prepotenti e più sono timidi e fragili dentro!!
        Ecco..io non li reggo….ammiro chi invece ammette di essere timido…

        Cmq tu sei sempre il mio timidone preferito ^__*

      • 🙂
        Aggressivo mai, tranne quando vado fuori di testa e spacco tutto, ma capita solo una volta al decennio…..

  21. Le sigarette non le so fumare ma il buon vino mi piace tanto.
    Una mia mania: controllo sempre l’etichetta di tutto quello che compro.
    Una mia follia: pianificare tutto.
    Mi piace l’ordine ma non riesco ad essere ordinata. Mi piace il caos e quello mi riesce benissimo.
    Una mia ossessione: la parola, scritta o parlata che sia ne percepisco il potere e la uso con rispetto. Parlare è come “toccare” …in profondità.

    • sei molto quadrata..e lo dimostra il tuo pianificare sempre e anche l’accortezza di controllare le etichette di ogni cosa
      Bellissima la tua frase “Parlare è come “toccare” …in profondità”..la faccio mia ..posso??
      In questo sono come te..le peso molto per timore di ferire qualcuno…un cicatrice provocata da una parola fuori posto non si risana più!
      Un bacione per te!

  22. Fuori casa, guai stare senza orologio, mi sentirei persa …ma appena chiudo l’uscio, il promo oggetto a volare dentro il cassetto è proprio questo! Odio essere rincorsa dal tempo anche in casa! Lì il tempo è mio e me lo gestisco senza interferenze!
    Il resto sono manie abbastanza comuni: se esco senza orecchini divento nervosa ma cerco di non pensarci; se dimentico gli occhiali da sole ritorno a casa a prenderli, anche se esco di sera…
    Ahahahah, è bello imparare a conoscersi condividendo le proprie manìe!
    Un caro saluto.
    Brigida.

  23. Chiudo sempre almeno 2 volte l’auto perché mai ricordo se ho pigiato sul pulsante. ..idem per la porta di casa. Lecco il retro del coperchio degli yogourt sempre, controllo sempre se la ruota della bici è gonfia…insomma sono decisamente schizoide mauauau

  24. Quando esco di casa controllo i fornelli e le finestre. Se accendo il ferro da stiro prima di uscire, trascorro la giornata con l’ansia di avere incendiato casa. Non ho oggetti a cui sono legata al punto da non potermene separare, forse perché con i traslochi ho perso tante cose. La mia pizza è la verdure senza melanzana. Il gelato solo al cioccolato. Non asciugo mai i capelli. Quando mi tuffo tappo il naso. Prima di partire prepararo i viveri di conforto per il viaggio. Basta?!?

    • ma davvero non ti asciughi mai i capelli?..rischi una cervicale!!
      Pensa che io difficilmente mi bagno i capelli anche quando entro in acqua al mare..la testa bagnata mi crea fastidio!!
      Buon fine settimana!!

      • No… non li asciugo, soffro di cervicale e discuto continuamente con mio marito per questa malsana abitudine! Non li asciugo nemmeno l’inverno, tranne i casi di freddo eccezionale, se devo andare a lavoro o influenza. Sono conscia che è sbagliato, ma odio l’asciugacapelli! Buon week end anche a Te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...