Che siamo in balìa della…

Che siamo in balìa della tecnologia lo sappiamo tutti, in ufficio senza pc è impossibile lavorare.

Ieri pomeriggio di punto in bianco la mia collega esclama:
“Acc non funziona più il pc”
Le rispondo “ti ricordi  quella famosa volta ????”

Quel giorno entro in ufficio e accendo il mio computer e fin quì tutto regolare. Fa la stessa cosa la mia collega ed il suo non dà segni di vita.
“Ma come venerdì quando l’ho spento funzionava perfettamente!!” brontola.

Non sono molto ferrata sull’argomento in più  come  sempre ho troppe cose da fare. Esco dall’ufficio per recarmi in quello vicino dicendole di riprovare ad accenderlo controllando i cavi.
Ritorno dopo un’oretta e la trovo al telefono con il tecnico che prontamente arriva a distanza di poco tempo.
Come entra chiede alla mia collega: “per caso era una ragazza quella che ti ha risposto al telefono? No, perché sai in genere le donne sbagliano le diagnosi!”

Poi si mette ad armeggiare intorno al computer, lo sposta, prova a riaccenderlo e nulla, non ne vuole sapere di funzionare.
“Ecco!” ci dice “Vedete che non dipende dal software! Guardate, sicuramente è un problema di hardware, e io non ci posso fare niente, dobbiamo spedirlo in assistenza! Eh, vedete è proprio morto!”
Poi perplesso chiede alla mia collega “Scusa sai, ma non è che ti si è staccata la spina?”
e lei “Ah. Sì.”

Ehm….io sarei sparita volentieri sotto la scrivania..e dire che l’avevo avvisata di controllare i cavi!!

male-agli-occhi-pc

Ieri, invece, le ho proposto di chiamare in aiuto un nostro collega, onde evitare magre figure coi tecnici.

Arriva, controlla i cavi collegati e comincia a sorridere.
“Sta a vedere che è accaduto la stessa cosa dell’altra volta” ho pensato
Invece con una faccia che non lasciava spazio all’immaginazione ha detto:
“Ragazza mia se premi l’interruttore del monitor per forza  vedi tutto nero..è spento!!!
^___+
Azzz…arci-mega-figura del cavolo!!

E voi come ve la cavate alle prese con i software, hardware, hard disk, processori e chi più ne ha più ne metta ??
Per me è arabo!!!

Annunci

78 thoughts on “Che siamo in balìa della…

  1. Per me posso dire che sia un mondo mezzo arabo, mi spiego meglio! Ci sono cose difficili che mi riescono perfettamente mentre in quelle facili mi perdo. Se studiassi un pochino le soluzioni saprei anche cavarmela ma la tecnologia dopo un po’ mi annoia. A scuola mi potrebbero definire… la ragazza è capace ma non si applica…. ahahhahahahahaha
    Buona giornata cara!

    • ah ah ah….io invece anche se mi applico non cavo un ragno da un buco!!!
      Sono proprio negata!!!
      La cosa mi dispiace sai e ho anche provato a capirci qualcosa ma entra da un orecchio e esce dall’altro
      Mi sono poi arresa…ma faccio in modo di non fare magre figure!!!
      Buona giornata a te 🙂 🙂


  2. Sai qual è il bello dei cuori infranti?”
    Domandò la bibliotecaria… Scossi la testa…
    “Che possono rompersi davvero soltanto una volta… Il resto sono graffi”.

    Carlos Ruiz Zafòn

  3. Ahahahah!!!! E’ cmq un elettrodomestico. Attacchi la spina e si accende e non funziona più se salta qualche resitenza, alimentatore, schede…. ne più ne meno come un phone.

  4. E vabbè, però la tua collega se le va proprio a cercare. Queste cose che combina sono l’ABC dell’informatica. Non è che le si è spaccato un Hard Disk interno. Questo più che non conoscenza del computer è sbadataggine, che è diverso…

  5. Ho trovato un’anima pia che mi ha dato qualche indicazione su questo mondo, il blog e tutto il resto. Altrimenti sarei tagliata fuori. Invece l’ho aperto ed eccomi qua. Ma in fondo noi donne sappiamo fare tante cose, che vuoi che importi l’informatica in fondo. Credo…
    Ciao.

    • beh…fra le tante cose che le donne sanno fare credo che debbano avere una infarinatura anche riguardo l’informatica..visto e considerato che oggi è come il pane quotidiano!!
      Ciao Ginevra….passo dal tuo blog 🙂

  6. Ahahaha….
    In genere sono negata per la tecnologia e mi limito ad imparare l’essenziale per la sopravvivenza. Poi basta , in mio cervello non va più in la’…….
    Bello e divertente il tuo post!

  7. Io sono abbastanza tecnologica mi piace “paciugare” e trovare le soluzioni, ma queste due situazioni sono capitate anche a me alla mia collega in ufficio, per fortuna però non abbiamo chiamato nessun tecnico 🙂 Buon pomeriggio 🙂

    • beh…c’eri tu Elena che hai risolto tutto!!
      Cmq devo dirti che figuraccia dopo figuraccia la mia collega comincia a capire come gira la tecnologia… spero si svegli!! ^__*
      Ciao Elena…ti abbraccio 🙂

    • ehm…..ti confesso una cosa….sono tra tutte queste persone:
      in ufficio uso il pc…per strada cellulare alla mano e quando mi trovo in fila e attendo il mio turno in qualche ufficio mi passo il tempo con il tablet (compato nuovo dopo il furto)
      Ammetto che sono esagerata…
      Esiste un rimedio contro questa dipendenza??..accetto tutti i consigli!!

      • Basta guardare in alto, anziché in basso verso lo schermo del telefono. Io uso e vendo tecnologia, e come apparati personali ho due telefoni, un portatile ed un tablet. Però spesso sono riposti, e non sento la minima necessità di averli sempre in mano …..mal sopporto i “fanatici” che attraversano una strada smanettando sul telefono, neanche fossero Briatore

  8. (ad esempio io in vacanza arrivo a sera senza essermi ricordata di accendere il cell e faccio tranquillamente a meno del computer nonostante sia il mio unico mezzo di connessione)

  9. Io con certa tecnologia ci campo, anche se è legata solo parzialmente ai computer, e sovente mi capita di avere a che fare con un/a IT manager, quindi un po’ “la mastico”. Comunque la prima cosa che insegnano sempre quando si ha a che fare con pc, modem ed altri apparati di bassa o alta tecnologia è proprio verificare il collegamento elettrico e/o l’accensione dell’apparato stesso 😉

  10. In casa mia sono tutti bravissimi, mio fratello e’ softwarista (tecnico informatico specializzato nella produzione e nell’applicazione di software) e’ il suo lavoro, mio marito e’ bravissimo, si aggiusta sempre con i giusti consigli, mia figlia e’ un genietto, io quando ho bisogno chiamo lei, perche’ mi mette a posto tutto mentre mio fratello mi spiega perche’ io possa aggiustarmi la prossima volta ma come te non ci capisco granche’, lui dice perche’ non sto attenta, 😀 😀 😀 Quando tutti e tre incomininciano a parlare di tecnologia io prendo il cagnolino e vado a passeggio, 😀 baciotti tesoro, buon serata e buon weekend, ❤

  11. Campo di tecnologia anche io ma certe volte vorrei proprio non saperne niente… Per il solo fatto di essere esperta di una certa area mi chiedono per estensione di tutto… Dalle riparazioni hardware alle informazioni sugli orari dei treni ai problemi di collegamento internet a casa… Più o meno come chiedere a un ortopedico consigli sul mal di stomaco.

  12. Non sono un genio del pc, ma certe figuracce ancora non le ho fatte……ma ricordo quella di un professore, oltretutto era anche assessore alla cultura….un giorno arriva disperato c’è il televisore di là in sala che non ne vuole sapere di accendersi, vado con lui e oh la spina non era attaccata, secondo me era la prima cosa che doveva verificare …. un altro giorno arriva, negli uffici di sopra non funzionano i telefoni, ma digita lo zero per prendere la linea? le ho detto che non funzionano, salgo faccio lo zero prima del numero e…miracolo il telefono funziona…..
    Buona serata e facciamoci na risata 😉

  13. Io, nel dubbio, chiedo a San Google (tanto pure se si spegne il pc, il cellulare va).
    Ma faccio per un pelo parte della prima generazione di nativi digitali – cosa che non salva i tre quarti dei miei coetanei comunque – quindi pistolando fin da piccola, qualcosa ho imparato.
    Diciamo che sull’attaccare cavi, ci sono 🙂

  14. Con me riga dritto, hw e sw. Perché? Altrimenti lo licenzo. Battute a parte, visti gli studi, viste le esperienze professionali, se il sw fa le bizze, lo reinstallo. Se è hw, beh! non smonto il PC ma ci vado vicino.
    Felice fine settimana
    Un abbraccio

    • ma guarda un pò….complimenti alla grande!!!
      Sai perchè sono tanto sorpresa?….tu appartieni ad una generazione un pò più avanti della mia..la stessa che faticano ad usare i cellullari touch figuriamoci se riescono a barcamenarsi nell’ informatica…e invece!!!!
      Tu sì che sai stare al passo coi tempi…
      Ti abbraccio…
      ps provo sempre tanta ammirazione per te e sovente mi sorprendi!!

      • IN effetti gli smartphone li detesto e i touchscreen pure. Però quando si parla di sw o hw ci sono. PC e sistemi operativi hanno pochi segreti per me. Professionalmente sono nato sui i vecchi host che avevano pochissima memoria (200 volte di meno di un pc attuale 😀 ).

  15. ahahahahahahahahaahah che ridere… beh io non me la cavo molto…. ma se ci sono problemi… interpello mezzo mondo dopo che ho sperimentato da sola.. in cose materialmente possibili ai comuni mortali… e senza che intacchino la garanzia.. hihihhii
    poi vado di telefonate… e fino a che mi aiutano… faccio… poi chiudo e attacco con qualcun altro.. la dove non avessi raggiunto la soluzione….. il tecnico è una cosa che evito….. l’unico pc portato in assistenza… son due anni che è fermo li… la scheda madre era rotta mi hanno detto…. ma siccome era una versione rara.. di quelle piccole….. sarebbe stato difficile trovare la sostituta… allor che dopo 10 gg che non mi ha fatto saper nulla…. ho investito 200 euro in questo gioiello che mi accompagna da due anni… ormai ^_^

    • Beata te che hai persone accanto di animo nobile disposte ad accorrere in aiuto..
      Io nn sono tanto fortunata…i più tanti fanno orecchie da mercante assaliti da pigrizia!!
      Buon sole…oggi caldo tropicale! !

      • hai ragione non è da tutti trovare delle persone disponibili…… però secondo me.. se ti circondi anche di blogger stesse su fb… alle tue domande troverai risposta ed aiuto ^_^ fidati…. ne conosce qualcuna ^_^
        buon pomeriggio e grazie di aver letto il mio commento ^_^

  16. Primo minuto della prima lezione al biennio di programmatore di computer nel lontano 1989-1990:
    “ragazzi, sappiate che il computer è una macchina stupida, che sarà in grado di farvi sentire stupidi almeno una volta al giorno”… L’ultima volta che ho avuto l’operatore del CED al mio pc, ho raccontato questa cosa e lui ha prontamente risposto: “oh… una volta al giorno? ottimista! una volta ogni ora, casomai!”
    Morale della favola, cerco di barcamenarmi con la tecnologia, vengo chiamata spesso per risolvere piccoli problemi tra i più banali, tuttavia ancora non sono riuscita a smentire quel mio professore… ……
    Bacioni
    Brigida.

  17. Le situazioni che hai descritto sono molto più frequenti di quanto non immagini… personalmente sono un autodidatta che, dopo aver “ucciso” molte cavie da esperimento (vecchi PC) ha imparato il minimo necessario per non cadere nel ridicolo della spina staccata… 🙂

      • la mia rabbia è quella che devono creare problemi in quei settori dove c’è libera espressione…e questo, forse, da fastidio a qualche potente… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...