In queste giornate…

 

 

In queste giornate dove la frenesia di “andare” non esiste
dove la quiete vince sulla smania di correre
ho scoperto quanto sia bello godere delle cose che possiedo,
le stesse che “prima” consideravo  scontate e forse non apprezzavo
Sto facendo cose che mi piacciono, alcune che ho sempre amato e altre che mi sono sempre piaciute senza saperlo perché non avevo il tempo da dedicarci

Ho imparato a cucinare e scoperto che mi riescono a meraviglia pizze, biscotti e crostate:  le “mani in pasta” mi regalano parecchie soddisfazioni.

Ho imparato a ordinare l’armadio e il risultato è stato sorprendente, camicie riposte seguendo le gradazioni dei colori, cassetti e ripiani rasentano la perfezione.

Ho ritrovato oggetti persi

Ho imparato a pettinare i capelli a mia madre dopo averle messo i bigodini, mi sono scoperta parrucchiera senza sapere di esserne capace.

Ho scoperto di avere il pollice verde, gratificata  dal piacere di stare all’aria aperta in un silenzio assordante. Ho potato rami secchi, sradicato erbaccia, pulito fontane, posizionato sedie e tavoli: il mio giardino ora mi ricorda quello di Versailles. 

Ho scoperto quanto sia piacevole farsi bastare ciò che si ha.

Che dire…
Casa è il posto dove ,
quando cerchi qualcosa,
prima o poi la trovi
Che sia un’emozione
un’aspirazione
una consapevolezza
una certezza.

#IoRestoaCasa

 

C’è un tempo per parlare al telefono e uno per guidare;
un tempo per godersi il panorama e uno per tenere gli occhi inchiodati alla strada;
un tempo per divertirsi e un tempo per guidare con coscienza.

Un tempo per uscire e uno per restare a casa.

Questo è il tempo di restare a casa, perché la cosa più importante di tutte, oggi, non sono strade sicure ma strade “vuote”.

Solo così possiamo fermare questo virus.

E solo se questo virus si ferma, possiamo riprendere lo straordinario viaggio della vita.

 Come state?
io vivo con l’ansia appiccicata addosso
A volte penso sia un incubo,
uno di quei brutti sogni che non vedi l’ora di svegliarti per farli finire.
E in vece no..è tutta realtà,
una brutta realtà che ti fa apprezzare tante cose
E dopo nulla sarà come prima